PolyShaper e la Maker Faire

In primis, cos’è la Maker Faire? La risposta è semplice: è una delle fiere più belle che ci sia! Rappresenta l’opportunità per tutti i maker del mondo di mostrare al pubblico su cosa hanno lavorato durante l’anno, che sia un hobby o un lavoro, ma di base si mostra ciò che è la propria passione. La fiera è patrocinata dalla rivista MAKE, una rivista che parla sostanzialmente di progetti DIY in materia di meccanica, elettronica ed informatica.

La Maker Faire ha rappresentato per PolyShaper un incontro periodico puntuale a cui dovevamo sempre andare preparati con qualcosa di nuovo ogni anno. La prima volta che PolyShaper è stata presentata al grande pubblico fu proprio alla Maker Faire di Roma quando ancora era un progetto allo stato embrionale. Insomma per farla breve la storia di PolyShaper è strettamente legata alla Maker Faire ed al desiderio di poterci presentare con orgoglio in quel contesto.

Qualche settimana fa prendo l’iniziativa di scrivere alla rivista MAKE. Vado sul loro sito web e scopro che hanno una sezione dedicata alla sottomissione di storie di progetti e/o di start-up. Entusiasta, butto giù due righe ed invio l’email. Tempo che oltre oceano si svegliano, ricevo un’email di risposta dall’editore, contentissimo di essere stato contattato perchè proprio qualche giorno prima stava chiedendo al suo staff se si ricordavano come si chiamava “that cool foam cutter” (quella bella taglia polistirolo).

Per farla breve, la rivista che tanto amiamo noi “smanettoni”, mi chiede di poter fare un video sulla Oranje e pubblicarlo sulla rivista e sul loro canale YouTube…buona visione!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *